Porto Torres
Tra storia e natura


Situata su un promontorio calacareo nella costa nord della Sardegna, elegantemente affacciata sul Golfo dell'Asinara, Porto Torres è uno dei principali porti che collegano la Sardegna con il resto d'Italia, la Francia e la Spagna.

Luogo di villeggiatura già per gli antichi romani, la città presenta una straordinara varietà di attrattive tra cui il parco nazionale dell'Asinara, il parco costiero che si estende dalla spiaggia di Balai alla spiaggia di Platamona  attraverso una pista ciclabile panoramica, il parco archeologico con ritrovamenti tra i più importanti dell'isola, la bellissima Basilica di San Gavino, lo splendido lungomare  con le sue spiaggie.

Altro pregio di Porto Torres è la sua posizione geografica che la rende fulcro di suggestivi intinerari. A soli 30 km di distanza è possibile raggiungere Stintino e  l'incantevole spaggia della Pelosa; a 30 Km si potrà visitare la città di Alghero con la sua riviera del corallo; verso oriente attraverso una strada panoramica è possibile raggiungere la suggestiva Castelsardo, e a soli 20 km Sassari capoluogo di provincia. A 20 minuti l'aeroporto di Alghero-Fertilia.